Crea sito

BIGNÈ CON CREMA CHANTILLY

Bignè con crema chantilly: un dolce goloso da preparare tutto l’anno. Può essere decorato con panna e fantasia. Piace sia agli adulti che ai bambini. La prima volta può sembrare difficile, ma con un po’ di pazienza…

  • DifficoltàBassa
  • PorzioniCirca 12 bignè
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti crema chantilly

  • 500 mllatte intero
  • 2tuorli
  • 120 gzucchero (potete aumentare o diminuire la dose a piacere)
  • 40 gamido di mais (maizena) (in alternativa farina 00)
  • q.b.vaniglia (O buccia di limone)
  • 250 mlPanna fresca (Da montare)

Ingredienti bigne pasta chaoux

  • 150acqua
  • 80 gburro
  • 1 pizzicosale
  • 10 gzucchero
  • 120 gfarina 00
  • 3uova
  • (usarne 3 medie o se grandi solo 2 uova)

Strumenti

  • 1 Sac a poche con beccuccio a stella
  • 1 Cucchiaio di legno cucchiaio di legno

Procedimento

BIGNÈ CON CREMA CHANTILLY

RICETTA PER PASTA CHOUX

In un pentolino versare acqua, burro, zucchero e sale, portare a bollore.

appena vedete che salgono a galla le prime bollicine aggiungete la farina e girate con un cucchiaio di legno.

dovrete ottenere un impasto compatto. Fate raffreddare, a questo punto aggiungete le uova, mi raccomando uno alla volta

amalgamate bene il primo uovo e solo quando il primo è ben assorbito aggiungete il secondo.

servitevi di una sac a poche (io ho usato un beccuccio a stella Medio) e iniziate a formare i bignè.

Imfornate: 200° forno statico per 20 minuti.

Al termine spegnete il forno, socchiudetelo facendo asciugare i bignè al suo interno per 10 minuti.

PROCEDIMENTO CREMA CHANTILLY

In una ciotola sbattete con una frusta elettrica o a mano i tuorli con lo zucchero ottenendo così una crema. Aggiungete la farina meglio se setacciata e mescolate creando un composto corposo ed omogeneo.

In un pentolino portate ad ebollizione il latte insieme alla vaniglia o buccia di limone e successivamente allontanatelo dal fuoco.

Versate metà del latte caldo con l’aiuto di un colino, sul composto di uova e zucchero mescolate per bene e velocemente per evitare i grumi,aggiungete il restante latte.

Trasferite il tutto di nuovo nel pentolino e portate ad ebollizione mescolando bene con una frusta a mano, fin quando la crema non si addenserà. Fate raffreddare e coprite con pellicola trasparente.

Si conserva per 2 massimo 3 giorni in frigorifero.

Appena la crema si sarà raffreddata, iniziare a montare la panna.

Incorporare dolcemente la panna alla crema pasticciera cercando di non smontare la crema chantilly.

Mescolare il tutto dolcemente ed ecco a voi la vostra crema chantilly.

Ricetta presa da Mariella Sinatra

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *