Crea sito

BRIOCHES COL TUPPO

Le brioche col tuppo Siciliane impasto infallibile sono deliziose, soffici e profumate, una ricetta infallibile per delle brioche super golose

  • DifficoltàMedia
  • Porzionicirca 10 brioches
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina forte (w 330 o farina manitoba del supermercato)
  • 265 gLatte intero
  • 1uovo medio
  • 80 gZucchero
  • 75 gBurro (di cui 20 g fuso)
  • 15 gStrutto (se non trovate lo strutto sostituite con burro)
  • 10 glievito di birra fresco in panetto
  • 10 gSale
  • 3 cucchiainipieni di miele fluido
  • 1/2bacca di vaniglia
  • 1 cucchiainoEstratto di vaniglia

Per lucidare la superficie delle brioches col tuppo

  • 1 uovo, 1 cucchiaio di latte abbondante, un pizzico di sale (miscelati insieme)

Preparazione

Aromatizzate il latte, incidete la bacca di vaniglia, raschiare i semini e mettere nel latte con un cucchiaino di zucchero preso dal totale. Portate quasi ad ebollizione, spegnete il fuoco e fate raffreddare completamente al coperto.

Eliminate la bacca, ripristinate il peso del latte, aggiungete il lievito, sciogliere completamente ed aggiungete 245 g di farina ( presa dal totale). Coprite e portate a maturazione.

Quando sulla superficie del lievitino si formeranno dei solchi netti (tipo fossette) aggiungete un cucchiaio di zucchero e più della metà della farina rimasta.

Azionate la planetaria con la foglia a bassa velocità, dopo pochi minuti aumentate la velocita per far formare il glutine.

Appena l’impasto sarà incordato aggiungere l’ uovo battuto, in tre volte ( non tutto insieme), una parte di zucchero e dopo qualche secondo una parte di farina sufficiente per mantenere la consistenza. Ogni volta che inseriamo questi tre ingredienti attendete che l’impasto torni elastico prima di procedere.

Nell’ultima parte di uovo rimasta aggiungete il sale.

Esauriti tutti gli ingredienti aggiungere il burro ammorbidito fatto a pezzettini ed unito in due volte.

Unite il burro fuso lentamente, lo strutto, il miele e l’estratto di vaniglia. Quando l’impasto sarà incordato, cambiate la frusta ed inserite il gancio. Impastate fino ad ottenere il cosiddetto “velo”. Ribaltate sempre l’impasto a metà lavorazione.

Formate un panetto, trasferite in una ciotola, coprite e dopo circa 30 minuti trasferite in frigorifero alla temperatura di circa 4-5° dalla 6 alle 12 ore.

Trascorso il tempo necessario, estraete l’impasto dal frigorifero, portate a temperatura ambiente, ci vorrà circa un’oretta. Date un giro di pieghe del tipo 2 (nel post di Adriano è illustrato tutto). Coprite a campana e fate riposare per circa 15 minuti.

Trascorso il tempo necessario formate tanti pezzi da 90 g l’uno. Io per comodità ho diviso l’impasto in tanti pezzi da 80 g e 10 palline da 10 g che serviranno per il tuppo.

Su ogni pallina da 80 g adagiate la corrispondente di 10 g, premendo con un dito al centro formando un incavo ed inserendo la pallina da 10 g. Premete delicatamente con il palmo di una mano. Procedete così per formare tutte le altre brioches col tuppo e poggiatele su di una teglia coperta con carta forno.

Coprite con pellicola per alimenti e fate triplicare completamente le brioches col tuppo. In forno spento con lucetta accesa è la soluzione ideale.

Spennellate ogni brioches col tuppo con la lucidatura e cuocete a 170° per circa 15-20 minuti. Sfornate fate raffreddare completamente le brioches col tuppo su di una gratella e farcitele di gelato, granita o cioccolato…mangiare il tuppo prima o dopo?

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *