Crea sito

CENTROTAVOLA DI PANE

Gustosa, delicata, semplicemente un centrotavola con il quale sorprendere i vostri ospiti. Potete accompagnarci qualsiasi cibo, dagli affettati fino alla nutella.

  • DifficoltàMedia
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gFarina 00
  • 400 mlLatte
  • 50 gOlio
  • 8 gLievito di birra fresco
  • 12 gsale
  • 1uovo (per spennellare)

Preparazione

In una ciotola o nella planetaria, mettiamo la farina setacciata e il lievito di birra ridotto in briciole, uniamo piano piano il latte, sempre mescolando, poi aggiungiamo l’olio e infine il sale.

Praticamente la tecnica è sempre quella, si introducono i liquidi un po’ alla volta per verificare la capacità di assorbimento da parte della farina e poi uniamo i grassi, in questo caso del burro morbido e per ultimo il sale.

Avvolgete a palla e lasciate riposare l’impasto coperto per almeno 30 minuti, poi procediamo alla formatura.

Ma veniamo al passo passo

Allora dobbiamo pesare l’impasto e dividerlo in 22 pezzi; io avevo 1100 g di impasto dal quale ho ottenuto 22 palline del peso di circa 50 g.

Ora schiacciamo ed allunghiamo le palline per ottenere dei cordoncini lunghi circa 25 cm.
E iniziamo a comporre l’intreccio.

Si devono chiudere i cordoncini a formare un cerchio, partiamo con il primo che sarà quello centrale, a questo allacciamo 5 cerchi, naturalmente passiamo i cordoncini all’interno del cerchio centrale e poi li chiudiamo.

E siamo arrivati a 6.

Poi in ogni cerchio della seconda fila infiliamo due cerchi, e quindi altri 10 cerchi.
E restano quindi 6 cordoncini che ci serviranno per formare 10 roselline più piccole che posizioneremo nella parte più esterna, e 1 più grande che sarà quella centrale.

Per formare le roselline non fate altro che stendere con il mattarello ogni cordone e tagliare a metà la striscia ottenuta, arrotolate e così otteniamo due rose da ogni pezzo, quindi da 5 cordoncini otterrete 10 roselline e l’ultimo cordoncino lo usiamo intero per fare la rosa centrale più grande.

Fatto!

Ora non resta che coprire con pellicola e aspettare che lieviti…

Cottura

forno preriscaldato a 200°, appena prima di infornare pennellate delicatamente la superficie con un po’ di olio e 1 uovo sbattuto, dopo 10 minuti abbassate a 190° e portate a cottura, ci vorranno circa 25-30 minuti.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CENTROTAVOLA DI PANE

Centro tavola di pane

Per questa tipologia di pane sono stati necessari un po’ di tentativi, avevo bisogno di un pane abbastanza sostenuto in modo da poterlo modellare agevolmente e che mantenesse poi la forma, senza però rinunciare ad una mollica soffice e profumata; quindi al posto del classico pane al latte ho utilizzato del latte di soia, e devo dire che la consistenza, che questa tipologia di liquido da all’impasto, è davvero sorprendente.

Ingredienti
800 farina 00
400 latte
50 g olio
8 gr lievito di birra fresco
12 g sale
Per spennellare nr. 1 uovo

Preparazione
in una ciotola o nella planetaria, mettiamo la farina setacciata e il lievito di birra ridotto in briciole, uniamo piano piano il latte, sempre mescolando, poi aggiungiamo l’olio e infine il sale.
Praticamente la tecnica è sempre quella, si introducono i liquidi un po’ alla volta per verificare la capacità di assorbimento da parte della farina e poi uniamo i grassi, in questo caso del burro morbido e per ultimo il sale.
Avvolgete a palla e lasciate riposare l’impasto coperto per almeno 30 minuti, poi procediamo alla formatura.

Ma veniamo al passo passo:
allora dobbiamo pesare l’impasto e dividerlo in 22 pezzi; io avevo 1100 g di impasto dal quale ho ottenuto 22 palline del peso di circa 50 g.
Ora schiacciamo ed allunghiamo le palline per ottenere dei cordoncini lunghi circa 25 cm.
E iniziamo a comporre l’intreccio.
Si devono chiudere i cordoncini a formare un cerchio, partiamo con il primo che sarà quello centrale, a questo allacciamo 5 cerchi, naturalmente passiamo i cordoncini all’interno del cerchio centrale e poi li chiudiamo.

E siamo arrivati a 6.

Poi in ogni cerchio della seconda fila infiliamo due cerchi, e quindi altri 10 cerchi.
E restano quindi 6 cordoncini che ci serviranno per formare 10 roselline più piccole che posizioneremo nella parte più esterna, e 1 più grande che sarà quella centrale.
Per formare le roselline non fate altro che stendere con il mattarello ogni cordone e tagliare a metà la striscia ottenuta, arrotolate e così otteniamo due rose da ogni pezzo, quindi da 5 cordoncini otterrete 10 roselline e l’ultimo cordoncino lo usiamo intero per fare la rosa centrale più grande.
Fatto!
Ora non resta che coprire con pellicola e aspettare che lieviti…
Cottura
forno preriscaldato a 200°, appena prima di infornare pennellate delicatamente la superficie con un po’ di olio e 1 uovo sbattuto, dopo 10 minuti abbassate a 190° e portate a cottura, ci vorranno circa 25-30 minuti.

 

 

  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Porzioni:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *