Crea sito

CROSTATA MACEDONIA DI FRUTTA

CROSTATA MACEDONIA DI FRUTTA. Base di frolla, crema pasticcera e tanta frutta fresca!!

  • DifficoltàBassa
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gfarina 00
  • 2tuorli
  • 130 gburro
  • 100 gzucchero a velo
  • q.b.vanillina (O buccia di limone – come preferite)

Ingredienti crema pasticcera

  • 500 mllatte intero
  • 2tuorli
  • 140 gzucchero semolato
  • 50 gfarina 00 (Io ho usato la maizena)
  • q.b.Vanilla in bacca (o in alternativa una bustina di vanillina)

Procedimento

CROSTATA MACEDONIA DI FRUTTA

Procedimento per la pasta frolla

Mettete in un mixer la farina ed il burro ben freddo fatto a cubetti (attenzione a non scaldarlo troppo con le mani), fate girare le lame per pochi secondi..Unite i tuorli, lo zucchero e la vanillina e fate girare a velocità media per pochi secondi fin quando il composto non si è del tutto amalgamato. Prendete il composto dal mixer, trasferitelo su di una spianatoia e formate una palla lavorandolo ancora per qualche secondo con le mani per compattare il tutto. Attenzione a non far scaldare troppo la pasta frolla. Conservate in frigo per un’ora.

CREMA PASTICCERA

Ingredienti per la crema pasticcera

500 ml di latte intero

2 tuorli d’uovo

140 gr di zucchero semolato

50 gr di farina 00 ( io maizena)

vaniglia in bacca o in alternativa una bustina di vanillina

Procedimento per la crema pasticcera

In una ciotola sbattete con una frusta elettrica i tuorli con lo zucchero ottenendo così una crema. In un pentolino portate ad ebollizione il latte insieme alla vaniglia o vanillina e successivamente allontanatelo dal fuoco.

Versate metà del latte caldo sul composto di uova e zucchero e aggiungete la farina setacciata, mescolando per bene per evitare i grumi. Trasferite il tutto di nuovo nel pentolino e portate ad ebollizione aggiungendo il restante latte, mescolando bene con una frusta a mano, fin quando la crema non si addenserà. Fate raffredare e coprite con pellicola trasparente.

Trascorso il tempo di riposo della pasta frolla, stendete la pasta con un mattarello su di una spianatoia leggermente infarinata e ponetela all’interno di uno stampo da crostata da 28 cm di diametro preventivamente imburrato.

Bucherellate tutta la superficie con i rebbi di una forchetta, ricoprite la superficie con carta da forno e disponete al suo interno dei pesetti (fagioli secchi, legumi o riso).

Cuocete in forno statico e preriscaldato per 20 minuti circa a 180°, i bordi dovranni dorarsi leggermente.

Estraete la crostata dal forno eliminate la carta da forno e i pesetti e rimettete lo stampo in forno per altri 10 minuti circa, fin quando la sua superficie non sarà dorata. Sfornate e fate raffreddare.

Quando la crema e la base sono ben fredde potete farcire la crostata.

Farcite la base con la crema pasticcera, livellando per bene la superficie.

Farcire a piacere con frutta fresca a mo di macedonia.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *