Crea sito

MINI PARIS BREST

MINI PARIS BREST. Un occasione importante,un pranzo della domenica,una voglia di qualcosa di diverso. Sono un un dolce di pasta choux che venne realizzato nel 1891 in occasione della gara ciclistica Paris-Brest-Paris, in quanto ricordano le ruote delle biciclette.

MINI PARIS BREST 2
  • DifficoltàBassa
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 120 gfarina 00
  • 150 gacqua
  • 80 gburro
  • 1 pizzicosale
  • 1 cucchiainozucchero
  • 3uova (medie)
  • q.b.mandorle (affettate – io non le ho messe)

Ingredienti per farcire

  • 400 mlpanna fresca
  • q.b.fragole
  • q.b.zucchero a velo

Strumenti

  • 1 Sac a poche con beccuccio a stella
  • 1 Cucchiaio ( io li uso di legno)

Procedimento

Mini paris brest

Ricetta

150 gr di acqua

80 gr burro

1 pizzico di sale

1 cucchiaino di zucchero

120 gr farina 00

3 uova medie

mandorle affettate( io non le ho messe)

Strumenti

1 Sac a poche con beccuccio a stella

1 Cucchiaio di legno cucchiaio di legno

PER FARCIRE

400 ml panna fresca

Fragole qb

Zucchero a velo

Procedimento

RICETTA PER PASTA CHOUX

In un pentolino versare acqua, burro,zucchero e sale, portare a bollore.

appena vedete che salgono a galla le prime bollicine aggiungete la farina e girate con un cucchiaio di legno.

dovrete ottenere un impasto compatto. Fate raffreddare, a questo punto aggiungete le uova, mi raccomando uno alla volta

amalgamate bene il primo uovo e solo quando il primo è ben assorbito aggiungete il secondo,poi il terzo.

Disegnare su un foglio di carta da forno sei cerchi, ben distanziati l’uno dall’altro, dal diametro di 10 cm l’uno. Prendere una sac a poche e una bocchetta rigata, o a stella,riempirla con l’impasto, e formare delle piccole ciambelle sulla teglia, seguendo la linea dei dischi per far si che restino tutti uguali e proporzionati. È consigliato lasciare ben distanziati i paris brest l’uno dall’altro sulla teglia, visto che durante la cottura si svilupperanno raddoppiando la loro dimensione.

Se mettete le mandorle adagiatele sopra alle ciambelle.

Inornate: 200° forno statico per 20 minuti

Al termine spegnete il forno, socchiudetelo facendo asciugare i bignè al suo interno per 10 minuti.

Montare la panna a neve ferma con 1 cucchiaio di zucchero a velo.

Una volta freddi tagliare a metà e farcire..

Io ho farcito con panna fresca montata e fragole.

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *