Crea sito

PAGNOTTA DI PANE AD ALTA IDRATAZIONE

Il pane con lievito madre ad alta idratazione è un pane casareccio a lunga lievitazione e idratato al 70%
La crosta risulterà croccante ma il suo interno sarà morbidissimo e molto saporito.

  • DifficoltàAlta
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzionicirca 1 Kg di pane
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina 0
  • 350 gAcqua (tiepida)
  • 12 gSale
  • 1 cucchiainoMiele (o zucchero)
  • 6 gLievito di birra fresco
  • 50 gOlio extravergine d’oliva

Strumenti

Per decorare il pane ho usato uno stencil per decorazioni
  • 1 Stampino stencil decorazioni

Procedimento

Versate l’acqua tiepida nella ciotola della planetaria, unite il lievito e il miele o( lo zucchero,) mescolate e aggiungete tutta la farina.

Date un giro veloce, poi lasciate riposare 10 minuti, aggiungete l’olio e partite a far girare la planetaria a media velocità.

L’impasto cambierà pian piano consistenza e in circa 15 minuti dovrebbe essere perfettamente incordato, fate la prova del velo; tirate un lembo d’impasto se questo si stirerà senza rompersi l’impasto è pronto.

Rivoltate la massa sulla spianatoia, ma non aggiungete farina, fate qualche giro di pieghe “slap and fold” (dovrete sollevare l’impasto prendendolo da un lato con entrambe le mani e poi farlo ricadere con forza piegandolo su se stesso; poi pirlate e riponete l’impasto al caldo, in forno con luce accesa almeno fino al suo raddoppio, potrebbe volerci più di un’ora.

Pezzate l’impasto, date qualche giro di pieghe e lasciate rilievitare l’impasto in una cesta per lievitazione molto infarinata, ci vorranno circa 30 minuti, quindi portate il forno alla massima temperatura, rivoltate il pane lievitato su una teglia e infornate fino ad ottenere la cottura desiderata. Per un pane da 1 kg ci vorranno circa 60 minuti, i primi trenta alla massima temperatura, i successivi 20 a 180° e gli ultimi dieci a forno spento e leggermente aperto.

ATTENZIONE VA DA FORNO A FORNO!

Prima di infornare il pane, ricordate di fare delle profondi incisioni sulla superficie, aiutatevi con delle forbici o con una lama affilata, i tagli eviteranno sgradevoli crepe in cottura e crescite disordinate della pagnotta. Un pane ben cotto avrà una crosta croccante e battendo sul fondo farà un suono cavo, come se si stesse battendo un tamburo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *