Crea sito

SBRICIOLONA ALLE MELE

La sbriciolata di mele e cannella una torta golosa, semplice e profumatissima che si prepara facilmente. Perfetta per la merenda.

  • DifficoltàBassa
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la frolla

  • 400 gFarina 00
  • 150 gZucchero
  • 120 gBurro
  • 2Uova
  • 1 bustinalievito per dolci

Ingredienti per il ripieno

  • 2mele grandi
  • 80 gZucchero
  • succo di 1 limone

Procedimento

Versiamo la farina in una ciotola, aggiungiamo 150g di zucchero e una bustina di lievito per dolci. Mescoliamo bene tutto e aggiungiamo due uova. Quindi il burro a temperatura ambiente.

Ora continuiamo a mescolare per amalgamare il tutto, lo facciamo con le mani perché la pasta frolla deve rimanere “sabbiosa”, ma allo stesso tempo dobbiamo essere sicuri di unire per bene tutti gli ingredienti.

In una padella prepariamo il ripieno. Sbucciamo e tagliamo a cubetti due grosse mele. Le versiamo in padella insieme a 80g di zucchero e il succo di un limone.

Portiamo sul fuoco e lasciamo cuocere 4-5 minuti sempre mescolando.

Prendiamo una tortiera rotonda di 26 cm di diametro. Sul fondo sistemiamo un disco di carta forno. Versiamo metà della frolla per coprire la base, pressiamo leggermente con la mano e allo stesso modo formiamo anche i bordi.

Ora ci versiamo il ripieno alle mele che spalmiamo sulla superficie con un cucchiaio.

Infine versiamo il resto della frolla cercando di coprire uniformemente tutte le mele, questa volta non schiacciamo, per mantenere l’effetto “crumble”.

Mettiamo in forno a 180 per 35-40 minuti (forno statico).

Alla fine della cottura la sbriciolata di mele sarà dorata in superficie. Lasciamo raffreddare completamente, quindi togliamo la torta dalla tortiera per sistemarla in un piatto.

Spolveriamo di zucchero a velo ed ecco pronta questa torta di mele speciale! Tagliamo una bella fetta e assaggiamo! La torta è davvero buona, si mantiene soffice e umida all’interno e il contrasto con la frolla esterna è una vera bontà!!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *