Crea sito

TARTELLETTE

Tartellette di frolla, una base pronta (facile e veloce da preparare) perfetta per creare pasticcini e crostatine.

  • DifficoltàMolto facile
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti PER LA PASTA FROLLA

  • 1uovo
  • 70 gZucchero
  • 60 gOlio di semi di girasole
  • 220 gFarina
  • 1/2 cucchiaiolievito per dolci

Ingredienti PER LA CREMA

  • 2Uova
  • 60 gZucchero
  • 30 gAmido di mais (maizena)
  • 500 mlLatte
  • buccia di mezzo limone

ingredienti PER GUARNIRE

  • frutta fresca a piacere

Procedimento

Iniziamo a preparare la pasta frolla. In una ciotola capiente rompiamo l’uovo, aggiungiamo l’olio, lo zucchero e il lievito e mescoliamo fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Aggiungiamo al composto la farina poco per volta; inizialmente possiamo aiutarci con una forchetta, poi, quando l’impasto prende consistenza, trasferiamolo sul piano da lavoro e lavoriamolo a mano aggiungendo la farina che rimane. Alla fine dobbiamo ottenere un panetto di frolla liscio ed omogeneo.

Stendiamo la frolla con un mattarello ad uno spessore di circa 2/3 mm; per fare questa operazione aiutiamoci spolverando la frolla e il piano da lavoro con un po’ di farina.

Tagliamo la frolla con un coppapasta a forma di fiore, il mio ha un diametro di 8 cm, ricavando dei grandi biscotti.

Sistemiamo su una teglia da forno dei piccoli pirottini capovolti, io uso dei pirottini di dimensione numero 4. Adagiamo i biscotti sui pirottini dando la forma a cestino. Per sostenere bene i biscotti consiglio di usare due pirottini sovrapposti.

Cuociamo i cestini di pasta frolla in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 15/20 minuti, nel caso di forno ventilato regoliamolo a 170 gradi sempre per lo stesso tempo.

Cotti i cestini facciamoli raffreddare completamente, quindi giriamoli e rimuoviamo con delicatezza i pirottini di carta. Qualora i pirottini non si siano troppo rovinati possiamo usarli per creare altre cestini di frolla.

Prepariamo adesso la crema pasticcera. In un pentolino mettiamo a riscaldare il latte con la buccia di limone . In un’altra pentola lavoriamo con la frusta le uova insieme allo zucchero e l’amido; consiglio di mescolare energicamente per evitare la formazione di grumi.

Aggiungiamo al composto di uova il latte ormai caldo, incorporandolo a filo, sempre lavorando con la frusta.

Spostiamo la pentola sul fuoco e facciamo addensare la crema. Consiglio di regolare il fuoco al minimo e di mescolare in continuazione la crema durante la cottura. Quando la crema inizierà a sobbollire è pronta, quindi spegniamo il fuoco.

Prendiamo i cestini di frolla e farciamoli con la crema; per fare questa operazione possiamo aiutarci con due semplici cucchiaini.

Decoriamo a piacere con la frutta fresca tagliata a pezzettini; io ho usato banane, fragole, kiwi e mirtilli.

Se voglia momantenere la frolla ben croccante consigli di farcire le tartellette alla frutta poco prima di portarle in tavola. Se poi vogliamo fare le tartellette proprio come quelle delle pasticcerie, possiamo spennellare la frutta con un po’ di marmellata di albicocche o gelatina neutra; avremo così dei cestini di frutta lucidissimi!

ricetta presa da fatto in casa da benedetta

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *