Crea sito

TRECCIA DI PAN FOCACCIA

Il pane è buono sotto ogni forma, ma la treccia di pane ha una forma davvero incantevole e ispira ancor di più a mangiarla !!!

  • DifficoltàMedia
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina 00
  • 1 bustinalievito di birra secco
  • 1punta di zucchero
  • 250 mlacqua (tiepida)
  • 50 golio extra vergine di oliva
  • 10 gsale
  • q.b.Olio,sale,origano (per spennellare)

Procedimento

In una ciotola capiente versiamo la farina, il lievito di birra, lo zucchero e mescoliamo.

Aggiungiamo a filo l’acqua ,l’olio, il sale e continuare a mescolare.

Spostiamo l’impasto sulla spianatoia e lavoriamo fino ad ottenere una consistenza omogenea ed elastica.

Pronto l’impasto, sistemiamolo in una ciotola, pratichiamo il classico taglio a croce e copriamolo con della pellicola per alimenti.

Facciamo lievitare l’impasto per 2 ore, o comunque fino al raddoppio del suo volume.

Lievitato l’impasto, spostiamolo sulla spianatoia leggermente infarinata e stendiamolo con un mattarello fino ad ottenere una sfoglia di circa mezzo centimetro. Cerchiamo di formare con l’impasto un rettangolo di circa 50 cm per 35 cm.

Spennelliamo con un filo di OLIO evo e poi arrotoliamo dalla lunghezza.

Prendere il rotolo e tagliarlo per il lungo con un coltello molto affilato senza schiacciare e lasciando la lunghezza di due dita unite nella parte iniziale che servirà per fare la rosa .

Adesso prendere con la mano la parte iniziale della treccia e sollevarla, tenendo uniti i lembi, e ruotarla lentamente dal basso verso l’alto passandola attraverso i due nastri della treccia.

Sistemare, quindi, i due lembi vicino alla rosa e proseguire formando la treccia.

Chiudere la treccia lasciando un leggero spazio.

Prendere il pezzo di rotolo tagliato all’inizio, sistemarlo in verticale nello spazio lasciato vuoto in fondo alla treccia.

Adesso allargare leggermente i petali delle due rose.

Spostiamo la treccia sulla placca da forno, copriamola con la pellicola per alimenti e lasciamola rilievitare per un’altra mezz’ora.

Trascorso il tempo della seconda lievitazione spennelliamo la treccia con olio, origano e sale.

Cuociamo la treccia in forno statico preriscaldato a 180 gradi per circa 35 minuti, nel caso di forno ventilato regoliamolo a 170 gradi sempre per 35 minuti.

Tolta dal forno, lasciamo raffreddare..

Servire! Ottima con affettati misti!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *