Crea sito

TRECCINE SOFFICI ALLA PANNA

Sono veramente molto semplici da realizzare, senza burro e senza olio! Queste treccine sono sofficissime e leggere, perfette per la colazione o merenda, potete mangiarle con una semplice spolverata di zucchero a velo sopra o farcirle come preferite, con marmellata a piacere o crema di nocciole. Conservatele per 4-5 giorni in una bustina di plastica per alimenti, rimarranno sofficissime, inoltre se volete potete prepararne anche doppia dose, congelarle e usarle al bisogno. Vediamo insieme come realizzarle!

  • DifficoltàBassa
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 mlpanna fresca
  • 150 mlLatte
  • 15 gLievito di birra fresco
  • 120 gZucchero
  • 1uovo
  • 1limone grattugiato
  • 1 bustinaVanillina
  • 500Farina 00 (meglio metà 00 e metà manitoba)
  • q.b.Zucchero a velo (per decorare)

Procedimento

Per prima cosa, in un pentolino uniamo la panna e il latte. Portiamo il pentolino sul fuoco e lasciamo intiepidire qualche secondo il composto.

Mi raccomando deve essere leggermente tiepido non caldo. Una volta tiepido versiamo il tutto in una ciotola e lasciamo sciogliere all’interno il lievito di birra.

Una volta che il lievito sarà completamente sciolto, uniamo lo zucchero, la bustina di vanillina, la buccia grattugiata di un limone, un uovo e iniziamo a mescolare tutti gli ingredienti con l’aiuto di una forchetta.

A questo punto uniamo la farina un po’ alla volta continuando a mescolare.

Quando il composto risulterà più sodo, trasferiamolo sul piano di lavoro leggermente infarinato e continuiamolo a lavorare con l’aggiunta di farina fino ad ottenere una consistenza omogenea ed elastica.

Dopo che il nostro panetto sarà pronto, trasferiamolo in una ciotola, realizziamo una croce in superficie con l’aiuto di un coltello e copriamolo con pellicola trasparente.

Lasciamolo lievitare in un luogo caldo fino al suo raddoppio, ci vorranno circa 2 ore.

Trascorso il tempo di lievitazione, riprendiamo il nostro impasto e stendiamolo su un piano leggermente infarinato con l’aiuto di un mattarello. Dobbiamo ottenere una sfoglia rettangolare di circa 1cm di altezza.

Con un tagliapizza realizziamo tante strisce, tagliamo le strisce a metà, sennò risulterebbero troppo lunghe.

Intrecciamo 3 strisce alla volta, realizziamo quindi tutte le treccine.

Otterremo circa 8 treccine, trasferiamole su una teglia con cartaforno e lasciamole lievitare coperte con pellicola trasparente per circa 30 minuti.

Inforniamo le treccine in forno statico a 180° per circa 20 minuti, in forno ventilato a 170° per circa 20 minuti.

Appena sfornate, spennelliamole con dell’acqua, in questo modo rimarranno super soffici sia dentro che fuori. Una volta fredde, spolveriamo le treccine con zucchero a velo e saranno pronte per essere servite!

Per renderle ancora più gustose, farcitele a piacere con marmellata o crema di nocciole!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *